domenica 1 maggio 2016

IT

Titolo: IT
Autore: Stephen King
Editore: Sperling & Kupfer
Anno: 1987 (edizione originale 1986)
Traduttore: Tullio Dobner
Curiosità: quest'anno ricorrono i 30 anni dall'uscita del libro, vi segnalo questo articolo di Nicola Lagioia su Internazionale
Stelle: 5 su 5
Pagine: 900
In due parole: un gruppo di bambini affronta l'inimmaginabile nel 1958, dovranno rifarlo più di 25 anni dopo e non sarà affatto facile



E' considerato il capolavoro di Stephen King e concordo in pieno. Certo deve piacervi il genere e non spaventarvi l'idea di leggere 900 pagine di avvenimenti vari, tutti piuttosto inquietanti, ma ne vale la pena. La struttura del racconto è relativamente semplice, si svolge in parte nel 1958 e in parte nel 1985, la tecnica del flashback è usata molto bene e i cambi di tempo (e di età) diventano sempre più alternati e veloci man mano che si va allo scontro finale. Le cose terribili che accadono nella città di Derry ogni 27/28 anni circa sono più facili da affrontare ad 11 anni piuttosto che a quasi 40 ma occorrerà farlo, occorre distruggere il male che IT è, bisognerà pagare un prezzo. E' un romanzo horror ma descrive magnificamente le inquietudini dell'infanzia, i bambini di King sono assolutamente credibili anche quando devono affrontare i loro peggiori incubi.

Nessun commento: