lunedì 24 aprile 2017

Il dolore è una cosa con le piume

Titolo: Il dolore è una cosa con le piume
Autore: Max Porter
Editore: Guanda
Anno: 2016 (edizione originale 2015)
Traduttore: Silvia Piraccini
Stelle: 3 su 5
Pagine: 125
In due parole: una donna muore e lascia marito e due figli piccoli, il loro dolore prende la forma di un corvo


Piccola favola sull'elaborazione del lutto. Un uomo perde la moglie, due bimbi perdono la madre, la loro disperazione prende corpo in un grande corvo che vivrà a casa loro fin quando quella disperazione - cupa, alienante, disturbante - non si trasformerà in dolore. Poetico, lieve e triste, si legge in poco tempo ma resterà con voi per parecchio tempo ne sono certa.

Nota a margine: il protagonista è uno studioso di Ted Hughes poeta inglese, una sua raccolta di poesie si intitola appunto Crow, autore di libri per bambini tra cui L'uomo di ferro da cui è stato tratto il film d'animazione Il gigante di ferro, nonché marito di Silvia Plath.