martedì 25 agosto 2015

Un ragazzo

Titolo: Un ragazzo
Autore: Nick Hornby
Editore: Guanda
Anno: 1998 (edizione originale 1998)
Traduttore: Federica Pedrotti
Curiosità: nel 2002 ne è stato tratto un libro con Hugh Grant
Stelle: 4 su 5
Pagine: 265
In due parole: quasi un romanzo di formazione, divertente e ironico

Marcus ha 12 anni, si è appena trasferito a Londra da Cambridge ed è alle prese con un madre depressa ed un difficile inserimento scolastico. Will ne ha 38 e vive felicemente di rendita grazie ai diritti di una canzone natalizia scritta dal padre. Per una serie di circostanze si conoscono e in qualche modo diventanto amici e complici, entrambi cambiano, migliorano, crescono insomma. Marcus finalmente non è più in due, Will sembra farla finita con la sua eterna adolescenza. Hornby scrive benissimo, il testo ha ritmo, è divertente senza essere scemo, profondo senza essere pesante, da leggere.