martedì 7 marzo 2017

Quasi Grazia

Titolo: Quasi Grazia
Autore
: Marcello Fois
Editore: Einaudi
Anno: 2016
Curiosità: a teatro Michela Murgia interpreta Grazia Deledda
Stelle: 4 su 5
Pagine: 120
In due parole: Grazia Deledda ritratta in tre momenti importanti della sua vita



Grazia Deledda era una straordinaria scrittrice, se la Sardegna ha assunto il posto che le compete nel nostro immaginario è stato soprattutto per merito suo che ha saputo raccontarla e reinventarla. La determinazione con cui ha saputo realizzare la sua vocazione letteraria e il talento che aveva ne fanno un personaggio straordinario. Marcello Fois ce la racconta in tre momenti fondamentali: a Nuoro nel 1900 quando lascia per sempre la Sardegna per andare a Roma con suo marito Palmiro; a Stoccolma nel 1926 quando le verrà assegnato il premio Nobel per la letteratura; a Roma nel 1935 quando il tumore al seno avrà cominciato a divorarle il corpo. Fois è bravo a dare voce e spessore a Grazia Deledda, alla fatica che ha dovuto fare per diventare scrittrice e per superare i pregiudizi verso il suo essere donna, al sostegno fondamentale che le è stato dato dal marito Palmiro, alla senso che la fatica dello scrivere nasconde tra le pagine che produce.

Nessun commento: