mercoledì 5 ottobre 2016

Lo spazio bianco

Titolo: Lo spazio bianco
Autore: Valeria Parrella
Editore: Einaudi
Anno: 2008
Curiosità: dal libro Francesca Comencini ha tratto un film con Margherita Buy
Stelle: 4 du 5
Pagine: 112
In due parole: la lunga attesa di Maria, madre di una bimba nata prematura


Lo spazio bianco è quello che divide in un tema il racconto del prima dal racconto del dopo, così presenti che per entrambi occorre usare il verbo presente e così incerti che non si riesce ad usare né il passato né il futuro. Lo spazio bianco è quello che Maria vive nell'attesa che il destino della sua bimba nata prematura si compia. Maria ha passato i 40 anni, è sola anche se incinta, insegna italiano in una scuola serale, vive a Napoli una città che si sente bene addosso. Maria aspetta, guarda, crea legami con altre madri come lei, pensa ai suoi alunni, ai suoi genitori, riconosce insensatezze e viltà, mentre la musicalità del napoletano emerge da ogni pagina. E' un romanzo intenso senza mai essere patetico, Parella si conferma narratrice di ottima razza.