venerdì 28 ottobre 2016

L'isola dell'infanzia

Titolo: L'isola dell'infanzia
Autore: Karl Ove Knausgård
Editore: Feltrinelli
Anno: 2015 (edizione originale 2009)
Traduttore: Margherita Podestà Heir
Stelle: 3 su 5
Pagine: 495
In due parole: viaggio a ritroso nel tempo nei tormenti e nelle asperità dell'infanzia



Karl Ove ha 6 anni e finalmente potrà andare a scuola, da qui fino ai 12 sperimenterà la meraviglia di un mondo e di una natura in cui tutti viene fatto e visto per la prima volta, ma proverà anche la fatica e le incertezze di chi vuole trovare una propria identità ed essere allo stesso tempo accettato e amato. Se a casa deve vedersela con un padre pieno di rabbia che lui e il fratello trattano come una bomba ad orologeria, a scuola potrà essere se stesso con tutti i suoi pregi e difetti; anche se si accorgerà presto come, anche a scuola, l'immagine che ha di se stesso non corrisponde esattamente a quella che gli altri hanno di lui. Sono due i suoi rifugi: i libri e la musica.

Nessun commento: