mercoledì 2 agosto 2017

Piccoli crimini coniugali

Titolo: Piccoli crimini coniugali
Autore: Eric-Emmanuel Schmitt
Editore: edizioni e/o
Anno: 2004 (edizione originale 2003)
Traduttore: Alberto Bracci Testasecca
Curiosità: ne è uscito quest'anno il film, regia di Alex Infascelli con Margherita Buy e Sergio Castellitto
Stelle: 4 su 5
Pagine: 141
In due parole: Gilles ha perso la memoria, Lisa lo aiuta a ritrovarla, scene e parole da un matrimonio


Copione di una commedia nera con due soli personaggi. Gilles torna a casa insieme a Lisa (di cui è il marito) dopo aver perso la memoria per un incidente, ritrovandosi nel suo appartamento cerca di ricostruire quello che gli è successo e di ritrovare la sua memoria, inizia così un dialogo serrato con vari colpi di scena in cui tutto il male e il bene del loro matrimonio viene valutato e riconsiderato. Si legge di un fiato, è divertente e crudele, è una storia d'amore.

Nessun commento: